Disco Pro AG: Parrot rilancia sull’agricoltura di precisione

parrot disco pro ag
[amazon_link asins=’B00OOR9060,B01JYR44MY,B01K4U4O9S,B0111O7VBO,B00FS7SU7K,B01JYR44NS’ template=’ProductCarousel’ store=’buyfit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’39e5ba5f-3572-11e7-be1d-3f7b44a2efdc’]

Disco Pro AG: Parrot rilancia sull’agricoltura di precisione

L’ultima novità di Parrot si chiama Parrot Disco Pro AG. Parliamo di un drone pensato per trovare impiego nel mercato dell’agricoltura di precisione: dopo la messa in vendita del drone Parrot Disco, in pratica, l’azienda francese vuol ora portare alla ribalta un prodotto ancora più innovativo, tecnologico e, per l’appunto, più preciso. Questo nuovo apparecchio introduce diverse novità che lo rendono molto più prestante e adatto alle esigenze di chi ha a che fare con l’agricoltura, soprattutto grazie alla presenza di una camera multispettrale Sequoia prodotta e commercializzata dalla stessa Parrot.

Nel suo complesso, Disco Pro AG fa leva prima di tutto sulla stabilità, frutto di particolari algoritmi sviluppati per C.H.U.C.K e interessante perché tende a riadattare i parametri per l’intera durata del volo e ad impedire al pilota di superare l’inviluppo di volo del drone. Insomma, ogni minima parte di questo velivolo è stata studiata appositamente per non lasciare nulla al caso e per evitare che vi siano dei “vuoti” su cui la concorrenza potrebbe far leva.

Il kit che arriverà sul mercato da giugno 2017 include il Disco Pro AG, lo Skycontroller, la camera multispettrale Sequoia di cui abbiamo parlato inizialmente, tre batterie ai polimeri di litio, una borsa personalizzata per garantire un ottimo trasporto e l’applicazione Pix4D Capture utile per effettuare (nonché impostare) i rilievi agricoli. In dotazione anche un anno di licenza per Airinov First, un servizio cloud che permette di sviluppare e conservare mappe di vigore.

Il prezzo per tutto quanto ciò dovrebbe aggirarsi attorno ai 4.500 euro IVA esclusa, per cui parliamo di un prodotto estremamente professionale e di nicchia. Si tratta per forza di cose di un apparecchio che Parrot ha voluto indirizzare specificatamente a coloro che con l’agricoltura ci lavorano e hanno quindi ragione di investirci sopra. Il debutto ufficiale, essendo atteso per giugno, è comunque dietro l’angolo!

[amazon_link asins=’B00OOR9060,B01JYR44MY,B01K4U4O9S,B0111O7VBO,B00FS7SU7K,B01JYR44NS’ template=’ProductCarousel’ store=’buyfit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’39e5ba5f-3572-11e7-be1d-3f7b44a2efdc’]