Grazie ai droni la mappatura è diventata un gioco da ragazzi

mappatura con drone

Non è più possibile trascurare il potenziale dei droni. Dalla consegna a domicilio al salvataggio di vite in aree impervie o remote fino alla fornitura medica, questa tecnologia avrà un ruolo fondamentale nel prossimo futuro.

Prendiamo ad esempio l’ambito geospaziale. I droni hanno reso possibile mappare una zona molto rapidamente. Settori come l’edilizia, l’agricoltura, l’assistenza sanitaria, per non parlare del supporto in caso di catastrofi, per le attività minerarie e le ispezioni infrastrutturali, la mappatura e il rilevamento dei droni garantiscono un’immagine chiara e precisa o un modello 3D di un’area con misurazioni accurate, le quali facilitano il lavoro decisionale. La rapidità dei risultati e il basso costo rafforzano la motivazione del loro utilizzo.

Il lavoro di mappatura è molto semplice. Sul mercato sono stati introdotti dei modelli professionali a prezzi accessibili che permettono a chiunque di svolgere questo lavoro.

Come eseguire la mappatura e il rilevamento utilizzando un drone? Innanzi tutto, bisogna scegliere il modello giusto in base al settore di utilizzo. Successivamente, selezionare la soluzione di mappatura, rappresentata da un’app mobile e una piattaforma web per pianificare il volo con precisione. La mappatura è automatizza, i voli fotografici e il software creano mappe, report e modelli 3D precisi e ad alta risoluzione, nonché mappe live 2D in tempo reale per le analisi immediate.

Una volta selezionati drone e tipologia di mappatura, il passo successivo è la pianificazione del volo. Selezionare l’area in cui si desidera effettuare la mappatura, sempre nel rispetto della sicurezza. Dopo aver finalizzato l’area, selezionare l’altitudine in cui far volare il drone. Dopo aver selezionato l’area, pianificare il volo utilizzando il software di mappatura. Per lo scopo, accedere al software in cui verrà automaticamente chiesto di pianificare un volo. Dopo la visualizzazione dell’immagine satellitare dell’area, basta cliccare sul quadrato per selezionare una particolare zona su cui effettuare la mappatura.