Il 15 ottobre a Francoforte avrà luogo il primo summit europeo sui droni

francoforte

Con l’intento di promuovere lo sviluppo e la diffusione dei droni commerciali in tutto il vecchio continente, è stata annunciata una conferenza europea chiamata “Drone Summit”. Coinvolgerà tutti i principali produttori e fornitori di servizi che mostreranno le loro soluzioni. Il numero dei partecipanti provenienti da tutta Europa saranno circa 250.

Il summit avrà luogo il 15 ottobre a Francoforte e vedrà tra i partecipanti rappresentanti del parlamento tedesco, l’Airbus, DLR e vari istituti di ricerca; gli argomenti che verranno trattati abbracceranno l’interattività, la condivisione delle informazioni e le future tecnologie. Il target del summit sono le industrie dei droni, gli utenti finali, i fornitori di servizi e, naturalmente, la classe politica.

Lo sponsor principale dell’evento sarà il colosso tecnologico Intel. “Con la liberazione del potere insito nei dati che molte industrie stanno facendo, il settore dei droni verrà sempre alimentato e trasformato in un business che coinvolgerà l’intero settore industriale” ha affermato Anil Nanduri, Vice Presidente e General Manager del gruppo Intel Drone.

“Ciò che ci aspetta nell’immediato futuro è la trasformazione digitale alimentata dall’acquisizione dei dati. I droni in questo sono uno strumento molto prezioso, grazie alla loro capacità di acquisirli in modo accurato, efficiente e sicuro. Le aziende avranno la possibilità di rendere le varie attività quotidiane più automatizzate, identificando e analizzando ma anche prevedendo i problemi con una modalità prima impensabile”.

Martin Brandenburg della Dji ha aggiunto: “Alla nostra clientela offriremo vari prodotti di qualità che si adatteranno a diversi usi nel settore cinematografico ed edile, nei servizi di emergenza, nell’agricoltura, nelle ispezioni, nella protezione della natura e in molte altre cose”.