Il drone che fa volare le persone sta per diventare realtà

drone volo persone

Di droni davvero strani siamo abituati a vederne, ma quello che stiamo per scoprire è davvero più futuristico del solito! Tutto merito di Aerones, una società lituana che ha sede a Riga e che ha sviluppato appunto un drone dotato di ben 28 rotori.

Si tratta di un marchingegno enorme perché tale deve essere per poter assolvere alla sua funzione principale: far volare le persone! Proprio così: il drone in questione, come del resto si evince da un video pubblicato dalla società, riesce a sollevare un paracadutista dalla sommità di una torre per poi farlo salire fino a un’altezza di 330 metri. Stando a quanto si nota dal filmato, il drone, una volta trasportata la persona, la lascia nel luogo di atterraggio (e in questo caso d’esempio, trattandosi di un paracadutista, il professionista torna al suolo proprio grazie al paracadute).

Quello ripreso in video è un esperimento sicuramente insolito e per certi versi straordinario, perché dimostra come il potenziale dei droni sia ancora enorme e come persino l’immagine di un “essere umano che vola” non sia poi così distante dalla realtà.

Siamo stati abituati a vedere droni applicati all’ambito agricolo e a quello edile, così come non rappresenta più una novità il fatto che tali velivoli vengano impiegati nelle operazioni di sicurezza e soccorso, ma mai avremmo pensato che ci si sarebbe spinti tanto oltre e in un così breve lasso di tempo! Ma evidentemente la tecnologia sta correndo molto più veloce di quanto si possa credere.

Sulla falsariga di questo progetto vale la pena ricordare anche l’esibizione, avvenuta questo inverno, dello youtuber statunitense Casey Neistat, che travestito da Babbo Natale si è fatto trascinare da un drone per poi avere il coraggio di farsi sollevare da terra!