Kitty Hawk lancia il prototipo di drone che trasporta persone

drone kitty hawk

Un drone votato al trasporto di persone. E’ questa la geniale idea partorita da Cameron Robertson, un ingegnere aerospaziale impiegato in una piccola società della Silicon Valley nota come Kitty Hawk. Robertson, dopo un intenso lavoro di ingegneria e di analisi ha tirato fuori dal cilindro un prodotto altamente innovativo: il drone Ehang 184.

Si tratta di un apparecchio che dovrebbe poter volare nei cieli di Dubai entro l’estate che verrà. In fondo il velivolo ha già affrontato un volo di prova sopra un lago, ad un altezza di 15 metri circa sul livello dell’acqua e in una location che si trova a 150 chilometri circa da San Francisco. Dunque non si andrà certo “alla cieca”.

La particolarità di Ehang 184 sta nella sua capacità di trasportare persone. Proprio così: per quanto del prototipo si sappia ancora molto poco, stando a un video che circola in rete si apprende che il drone, all’apparenza molto simile a un enorme motoscafo volante, sarà in grado di trascinare su di sé delle persone in carne ed ossa. La società si è affrettata a precisare che il prodotto che arriverà sul mercato sarà tuttavia molto diverso rispetto a quello oggetto del video, ma la tecnologia votata al trasporto delle persone non tramonterà di certo.

Anche perché Kitty Hawk è una società legata a Google, il cui co-fondatore Larry Page, proprio di recente, ha detto: “Tutti gli esseri umani sognano di poter volare senza fatica. E sono entusiasta di dire che un giorno, molto presto, potrò salire sul mio Kitty Hawk Flyer per un rapido e facile volo personale”.

Ciò che non si capisce è quanto sarà diverso il drone che quest’estate volerà su Dubai rispetto al prototipo reso noto nel video. Per capirne un po’ di più, la parola d’ordine è una sola: aspettare.