La ricarica delle batterie

batteria drone lipo

batteria lipo droneLa maggioranza dei droni sono alimentati con batterie definite anche accumulatori litio-polimero (abbreviato Li-Poly o LiPo).

Questo tipo di batterie sono impiegate nei droni in quanto meno pericolose in caso di danneggiamento e più versatili rispetto alle vecchie celle a ioni di litio rispetto alle quali sono anche più leggere.

Inoltre, rispetto alle batterie di precedente generazione, non necessitano di un contenitore in metallo e possiedono una densità energetica maggiore.

In ogni manuale d’istruzioni del drone troviamo una sezione dedicata alla ricarica delle batterie ed agli accorgimenti per effettuarla al meglio.

Le indicazioni generali suggeriscono di spegnere il drone prima di scollegare e ricaricare la batteria, in special modo su quei modelli la cui batteria non può essere estratta dal velivolo.

Per ricaricare la batteria utilizzare sempre l’apposito cavo USB fornito in dotazione oppure utilizzare il caricabatterie dedicato.

Se abbiamo acquistato più batterie possiamo ricaricarle singolarmente oppure utilizzare un caricatore multiplo per batterie.

 

ALCUNE AVVERTENZE PER IL BUON UTILIZZO DELLE BATTERIE:

  • Le batterie ricaricabili non sono giocattoli, tenerle fuori dalla portata dei bambini.
  • Le batterie ricaricabili non devono essere cortocircuitate, smontate o gettate nel
    fuoco, possono esplodere o incendiarsi.
  • Prestare attenzione alle batterie che perdono o che sono danneggiate, possono provocare ustioni
  • Non ricaricare le normali batterie non ricaricabili.
  • Caricare solo batterie ricaricabili destinate a tale scopo e utilizzare un caricabatterie adatto.
  • Non lasciare mai le batterie incustodite durante la carica / scarica.
  • Rispettare la corretta polarità (più / + e negativo / -) quando si collega la batteria.
  • Se il drone non viene utilizzato per lunghi periodi di tempo scollegare la batteria.
  • Non caricare / scaricare mai batterie danneggiate, con perdite o deformate.
  • Non usare mai pacchi batterie composti da diversi tipi di celle.
  • Ricaricare le batterie ricaricabili circa ogni tre mesi, perché altrimenti può esservi una scarica totale che potrebbe danneggiare le batterie.
  • Rimuovere la batteria dal caricabatterie quando è completamente carica.
  • Non caricare / scaricare mai una batteria direttamente nel modello.
  • Poiché sia il caricabatterie che la batteria si riscaldano durante la procedura di
    carica / scarica, evitare di sovrapporli e cerchiamo di garantirgli sufficiente ventilazione.
  • Non collocare la batteria vicino a fonti di calore e tenerla lontano dalla luce diretta del sole.
[amazon_link asins=’B014QVT608,B015E2ZOJU,B00U8JFDLY’ template=’ProductCarousel’ store=’buyfit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’388b0732-c890-11e6-b863-75b662013bab’]